Fine Stagione * Intervista al Direttore Sportivo | Coach Federico Pistolesi

Finita ufficialmente la stagione sportiva 2018/2019, in casa bianco-rossa si pensa alle vacanze per ricaricare le forze dopo un anno ricco di eventi, soddisfazioni e tante vittorie per le nostre squadre.
È in questo mese di pausa che ci separa dalla nuova stagione sportiva  il momento giusto per guardare quanto di buono è stato fatto ma con uno sguardo importante a quello che ci aspetterà nella prossima stagione, la 48^ della storia bianco-rossa.

Iniziamo il ciclo di interviste e di informazioni sulla stagione sportiva 2019-2020 iniziando dal nostro Direttore Sportivo e Capo Allenatore della 1^ Divisione del San Casciano Basket, Coach FEDERICO PISTOLESI

 ss2019_20_Pistolesi Staff_presentazione

 

Coach Pistolesi, la nuova stagione sarà la terza alla direzione tecnica del San Casciano Basket. Guardando quanto fatto, come è andata?

È stata la mia seconda stagione a San Casciano, una stagione molto intensa e molto positiva.
C’erano stati alcuni importanti cambiamenti, sia di giocatori che di staff. Molte squadre, iniziavano un nuovo percorso con nuovi allenatori e anche nuovi compagni.
Posso dire ora, a stagione finita, che abbiamo fatto tutti un ottimo lavoro di squadra.

Il Minibasket, che considero il settore più importante per l’attività societaria, ha ottenuto molte soddisfazioni in entrambi i Campionati disputati: Aquilotti (2008-2009) e Scoiattoli (2010-2011).
Il Gruppo Aquilotti 2008-2009 (9 e 10 anni), con a capo l’Istruttore Giovanni Emanueli , Coach Borghi ed il fido Giovanni Naldini, ha sorpreso tutti vincendo molti tornei (ben 4) e classificandosi fra le migliori 4 squadre del Campionato di Firenze e provincia, disputando oltre 30 partite in tutta l’annata sportiva.

Anche per il gruppo Scoiattoli 2010-2011 (7 e 8 anni), con gli Istruttori Lorenzo Splendorini e Giulio Pierfederici come assistente, hanno disputato tante partite di Campionato e tanti tornei in tutta la Provincia. 
Spiccando sempre per passione e voglia di imparare e di giocare. I risultati positivi anche qua non sono mancati, sempre fra le migliori squadre dell’intero Campionato. 
Ottimo lavoro, anche con i  più piccoli sull’annata dei Pulcini (5 e 6 anni) con la nostra Istruttrice Maria Bruschettini e i piccolissimi della Ludico-Motoria (3 e 4 anni) con Lorenzo Splendorini e Sara Fusi, al suo primo anni con noi.

Parliamo dalla Prima Squadra. Una squadra molto giovane e con talento. Quest’anno ad un passo da realizzare il sogno Promozione… 

Beh , inizialmente avevo chiesto ai ragazzi a Settembre di metterci il massimo impegno. E questo così è stato. Ma sapevamo bene che bisognava aggiungere qualcosa di più per arrivare da vincitori a fine campionato.
Eravamo partiti affrontando e capendo ogni allenamento un po’ chi eravamo e che obiettivi volevamo raggiunger partita dopo partita. Cosi ci siamo trovati dopo le prime due fasi con 15 vittorie e solo 7 sconfitte. Il sogno è svanito in gara 3 in semi finale play-off. Direi che il nostro l’abbiamo fatto e anche bene. L’ obiettivo del prossimo anno è provare a migliorarci. Quindi potete immaginare quale sarebbe il nostro grande desiderio…

Il Settore Giovanile ormai è al terzo anno di collaborazione con il Basket Impruneta.
Questo ha dato la possibilità di partecipare a quasi tutti i Campionati Giovanili e ottenere anche soddisfazioni dal campo e dai risultati. 

Qui gli obbiettivi erano diversi tra ogni annata.
L’Under 18 (anni 2001 e 2002) di Coach Ravenni e il suo Assistente Bacci Alessandro, ha ottenuto buoni risultati, ma il finale di stagione pieno di sfortuna ed infortuni ha reso tutto più difficile, proprio nel momento più importante della stagione. Questo però non va a compromettere la buona annata degli atleti e dello Staff. Molti giocatori hanno avuto modo di allenarsi e giocare già nelle prime squadre di San Casciano e Impruneta, un’ottimo inizio che sarà ancora più decisivo in questa nuova stagione sportiva.

Ancora una buona stagione per l’Under 15 (anni 2004 e 2005) di Coach Borghi e il suo Assistente Racanati Samuele. 
Dopo la grande annata dell anno scorso che ha portato la squadra al 3° posto nel Campionato Regionale, ha visto l’uscita di 3 importanti giocatori verso i Campionati d’Eccellenza e così non era facile ripetere la cavalcata della stagione scorsa. La squadra dopo un inizio di “assestamento” ha risposto molto bene sul campo. Coach Borghi è riuscito a riconsolidare la squadra (oltre 21 giocatori nel roster) riuscendo in pieno a responsabilizzare e migliorare tutti i giocatori. Il bottino finale è stato di 13 vittorie e 13 sconfitte. Quest’anno si chiuderà il ciclo per Coach Borghi dopo 3 ottimi anni di attività con il gruppo 2004. 

L’Under 13 dei Coach Marcheselli e Canestrini, ha progredito sempre durante l’anno, sia sotto un profilo individuale di giocatori che di gruppo.
La squadre era al primo anno di collaborazione tra 2006 del Basket Impruneta e il gruppo 2006 e 2007 san cascianesi, frutto della sempre più robusta collaborazione con la squadra del Basket Impruneta. Senza dimenticare da dove siamo partita a settembre, devo dire è stato svolto un ottimo lavoro e quest’anno, sono sicuro, ne raccoglieremo i frutti.

Abbiamo parlato già dell’ottima e proficua collaborazione con il Basket Impruneta. Ma San Casciano non si ferma qua, che novità ci sono per la prossima stagione sul fronte accordi e collaborazioni tecnico-sportive?

Certo che si! Oltre che con la società Impruneta, sempre più insieme nel nostro progetto per il basket chiantigiano, le società hanno stretto un un ulteriore collaborazione con la società del Btb Tavarnelle.
Società che da subito ha voluto e costruito un’importante dialogo tecnico-sportivo con l’intento di crescere insieme ed uniti, cercando di promuovere sempre di più il basket nel Chianti. In 3 siamo più forti che in 2. Questo infatti ci permetterà di crescere e migliorare sempre di più per poter giocare tra San Casciano, Impruneta e Tavarnelle, tutte le annate del settore Giovanile, dall’Under 20 all’Under 13.

Anche con la società ABC Castelfiorentino, continuerà la partnership, una collaborazione fatta per creare ed offrire opportunità di valore e percorsi giovanili sportive di categorie diverse e più importanti delle nostre. Infatti anche il prossimo anno alcuni atleti biancorossi, di diversa annata andranno a rafforzare alcune squadre della società castellana.

Quindi, riassumendo, quali sono gli obiettivi che ti poni come Direttore Sportivo per la prossima stagione?

Io dico che bisogna puntare sempre al massimo. Veniamo da due annate super, sia di campo sia come gruppo staff. Questo non vuol dire che non abbiamo nulla da migliorare, anzi. Ma questo lo sappiamo tutti , dalla dirigenza societaria allo staff tecnico. Stiamo già programmando tutto per la nuova stagione 2019/2020 e, siamo sicuri, sarà ancora più ricca di attività, soddisfazioni e, speriamo, vittorie. Adesso prendiamoci qualche settimana di riposo. Auguro Buone Vacanze a tutta la famiglia bianco-rossa, perchè ce le meritiamo a pieno!

Leave a Reply